Al via la Creative Business Cup Italia 2017

Ci siamo: parte ufficialmente la quinta edizione della Creative Business Cup Italia.

Anche quest’anno, sia l’edizione italiana della CBC che quella internazionale rappresentano due grandi opportunità di visibilità e crescita per idee e imprese nel settore delle industrie creative.

Cerchiamo start-up e imprese che sappiano combinare capacità creative e potenzialità di mercato a una forte innovazione sociale: cerchiamo veri campioni di creatività, originalità e potenzialità di mercato che, con i loro prodotti, impattino positivamente su importanti problemi sociali.

Finalità, premi e opportunità della CBC

La CBC nasce in Danimarca, paese che ogni anno ospita la fase finale e in occasione del quale, anche quest’anno, parteciperanno business angels e investitori da oltre 60 paesi per dare visibilità alle imprese culturali e creative, supportando i progetti con un forte impatto sociale.

I premi (in denaro e formazione) messi a disposizione per l’edizione internazionale 2016 hanno superato i 190mila euro.

Challenge aperte a tutte le start-up

Quest’anno, le opportunità offerte dalla Creative Business Cup riguardano, inoltre, le varie challenge di settore a cui possono partecipare tutte le start-up, anche quelle che non partecipano direttamente alla CBC: la partecipazione alle challenge consente di ottenere visibilità e un potenziale successo a livello internazionale poiché ci si confronta con una giuria di esperti del proprio settore. Inoltre, le challenge offrono la possibilità di conoscere e collaborare con altre start-up che lavorano nello stesso settore.

Le challenge riguardano diversi settori: Food, Salute e Benessere, Sostenibilità, Educazione e Formazione, Experience Technology, Mobilità e Creatività.

A ciascuna challenge viene assegnato un gruppo di screeners che valuta le start-up e determinano quali di queste saranno invitate a partecipare.

Le migliori start-up (da 3 a 5) di ciascuna challenge saranno invitate a Copenhagen nel mese di novembre 2017 per partecipare alle finali, durante le quali vi saranno sessioni specifiche per ogni challenge, con una giuria internazionale per ognuna di esse, alle quali le start-up invitate presenteranno le proprie soluzioni creative e innovative.

Alla fine, verrà decretato un vincitore per ogni challenge.

Partner e giurati dell’edizione italiana

Come nelle passate edizioni, i partner che ci affiancano nella ricerca dell’idea di impresa che rappresenterà l’Italia dal 16 al 17 Novembre 2017 a Copenhagen  provengono da tutta Italia e sono organizzazioni che si occupano da anni di industrie culturali e creative nel nostro paese: oltre a materahub e Meta Group, infatti, hanno già aderito Calabresi Creativi, Distretto Produttivo Puglia Creativa, Fondazione Fitzcarraldo, Euroteam Progetti, IncrediBol, Trentino Sviluppo.

La giuria (in fase di definizione) è composta da esperti e imprenditori nel settore culturale e creativo.

Aspettiamo le vostre candidature: cliccate qui e scoprite come partecipare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *